S’immagini, che lei riceva da una persona amata un magnifico mazzo di fuori. Naturalmente cercherà in tutti i modi di ringraziarlo, chiamandolo per telefono, incontrandolo di persona oppure scrivendogli una lettera.

Riguardo alla donazione che è un regalo di un valore infinito, non si possono ringraziare personalmente i famigliari. Molti riceventi risentono però il desiderio di ringraziare il loro donatore e i suoi famigliari, malgrado che questo non si possa fare personalmente. “graziedicuore.ch” è una piattaforma che vuole dare questa possibilità ai riceventi di organi.

Una lettera anonima – una possibilità che noi incoraggiamo.

La legge svizzera sul trapianto stabilisce che donatore e ricevente devono restare anonimi. È però possibile scrivere una lettera di ringraziamento. La lettera non deve contenere nessun dato personale che possa favorire un’identificazione della persona >> ringraziamento

È raro che fortuna e sfortuna, gioia e tristezza siano così legate come per la donazione. Le famiglie che hanno perso un loro caro e che hanno accettato la donazione sono in lutto e tristi; forse per questo, la vostra lettera può apportare il conforto necessario mostrandogli che la decisione presa in quel momento ha permesso ad altre persone di sopravvivere. 

Anche le persone che hanno perso un caro possono utilizzare questa piattaforma per ricordarli e condividere i loro pensieri e le loro esperienze.  >> In memoria 

La lettura di queste esperienze di vita può averla convinta a compilare la sua tessera di donatore. Per richiederla clicchi: >> Tessera di donatore

Pensiero del fratello Klaus >> poema

Considerazioni dei riceventi

01-12-15 21:44
Fragmente aus Zwiegesprächen mit meinem/r... continua a leggere

>> Continuare verso "Ringraziamento"

Considerazioni dei famigliari

Non ci sono commenti

>> Continuare verso "in memoria"